NON S'IMPARA BENE CHE DALL'AMORE





Non s'impara bene che dall'amore.

Ho imparato solo dall'amore. Ho compreso solo quello che mi occorreva comprendere, per amore. Ho fatto un passo dopo l'altro per amore, sofferto e gioito solo per amore. Ogni cosa che guardi non la puoi davvero vedere fino a quando nel tuo sguardo non ci sarà l'amore. E non mi interessa stare qui a disquisire su cosa intendiamo per amore, se è davvero amore quello di cui parliamo, amore incondizionato, eterno, vero, falso. Non mi interessa nessuna delle idee che tu ed io abbiamo sull'amore. Le emozioni che leghiamo a questo pensiero e i ricordi, le speranze. Non mi interessano le parole. Non mi interessa nulla di quello che possiamo raccontarci qui. Mi interessa sapere cosa ti ha spinto sulla strada che stai percorrendo. Conoscere per chi preghi e sapere cosa desideri davvero. 

Perché è l'amore la spinta che muove, la forza attrattiva del magnete, la mutevolezza gioconda che fa soppravvivere oltre il dolore. Vita pulsante che si riproduce per amore. Per passione, entusiasmo e calore. Amore non sa che nome prendere, che forma procedere di volta in volta. Si limita a muoversi nella sua danza sempre uguale. Sempre diversa. Sempre. Si limita a spingerti senza nessuna meta dove lui vuole. Non puoi scegliere di farti prendere dall'amore. Lui passa e prende. Lascia e costruisce. 

Devi solo prepararti ad essere preso dall'amore.

Sara Cabella
Riproduzione consentita solo con citazione della fonte 

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA