CONFERENZA SULL'EVOLUZIONE DELL'UOMO



Serravalle Scrivia
"Dai primi passi nella savana al primo passo sulla luna: l'inizio di un lungo viaggio"
Conferenza con l'archeologo Stefano Caire.
Giovedì 17 maggio 2018, alle 17.00, presso la Biblioteca Comunale

La Biblioteca Comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia inaugura un nuovo ciclo di conferenze, svolte in orario pomeridiano, che affronteranno, con relatori di grande prepa-razione ed esperienza, alcuni tra gli argomenti più affascinanti legati al mistero della vita dell'Uomo sulla terra, al senso del suo esistere e al suo avvenire.
Una rassegna intitolata "DALLA SCIENZA DELLA VITA ALL’ARTE DEL VIVERE: BIOFI-LOSOFIA", promossa dal cardiologo Dr. Mirko Allegri che così ne spiega i motivi ispiratori:
"Abbiamo troppo spesso confinato la biologia nella sfera ristretta di sola disciplina scientifica - dice Allegri- Non si possono più ignorare gli "assist" che le conoscenze biologiche sono in grado di offrire alle scienze umanistiche, che non devono più vivere di soli ricordi e di antiche, seppur meravigliose, favole.
Partendo dalla biologia si deve approdare, pur facendo tesoro di tutte le fruttuose espe-rienze delle generazioni che ci hanno preceduto, a una nuova arte del vivere capace di liberarci dall'influsso deviante di vecchi e nuovi paralizzanti pregiudizi, di vecchie e nuove favole, di vecchie e nuove insidie".

Il primo incontro sarà intitolato "Dai primi passi nella savana al primo passo sulla luna: l'inizio di un lungo viaggio" con l'archeologo Stefano Caire.
Avrà luogo giovedì 17 maggio, alle 17.00 presso la Sala Conferenze della Biblioteca Comunale "Roberto Allegri" di Serravalle Scrivia.
La prima camminata documentata dell'umanità risalente a tre milioni e 750 mila anni fa a Laetoli in Tanzania del nord: settanta orme, in seguito pietrificatesi, lasciate sulla cenere fresca mescolata a pioggia durante un'eruzione vulcanica sono il simbolo dei primi passi del lungo viaggio dell'umanità.

Stefano Caire, 40 anni, ha studiato archeologia presso l'università di Genova. Ha eseguito scavi presso l'area archeologica di Sentinum, situata nel comune di Fabriano in provincia di Ancona. Si interessa di antropologia, storia dell'evoluzione umana, miti e altre manifestazioni collegate all'intelligenza simbolica.

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA