CERCHIO SACRO DELLE DONNE A GENOVA







Ultimo Cerchio Sacro delle Donne prima della pausa estiva.

Punti salienti della serata:
- Che strada ora è sconsigliabile percorrere per me?
Lavoriamo sempre per comprendere quale percorso ci è congeniale e cosa è meglio fare e che persone è bene avere al proprio fianco. Ma cosa è meglio tralasciare ora? Per risparmiare energie, per direzionare in modo intelligente le forze.
- Dove invece è utile che ora dedichi tutto il mio impegno e la mia dedizione? Dove serve compiere quella fatica che mi può far fare un passo in avanti rispetto alla mia attuale posizione? C'è sempre un momento in cui lo sforzo della salita cede alle lusinghe del godersi il panorama. Questo è bello ma se non compio mai un lavoro che mi porti oltre i miei limiti resterò sempre nella stasi. Dove devo direzionare le mie energie?
- Il contrattempo che mi intralcia cosa è? Una protezione, un insegnamento che devo integrare oppure la testimonianza del fatto che quella che credo sia la mia Strada forse non lo è più di tanto?


Moltissimo materiale su cui lavorare insieme.
Nel solito clima di Sorellanza sotto l'amorevole sguardo della Dea. Molte di noi sono diventate amiche in questi anni, abbiamo condiviso tanto nelle esperienze che ognuna ha donato al Cerchio e che ognuna ha ricevuto dalle altre Donne. Ogni sguardo, ogni intento, ogni lacrima e ogni sorriso ci ha condotte proprio in questo luogo adesso- un pò più vicine a noi stesse e a chi siamo. La Sorellanza di cui parliamo nel nostro Cerchio non è affatto un concetto sdolcinato e melenso. Non è proprio il volersi bene ad ogni costo o il farsi invadere senza difese dall'altra. Anzi è la Volontà di porsi nella consapevolezza di avere un Corpo Femminile che risponde a livello fisico, emotivo, mentale e animico a una natura ciclica, di fronte a un altra creatura che mi fa da specchio con il suo Corpo Femminile. Riconoscere che a volte ho voglia di scambiare ed altre volte invece no e che questo è naturale e va accettato. Non sempre l'altra ci piace- come non sempre ci piacciamo noi!- non sempre diventiamo amiche e non sempre proseguiremo lo stesso percorso e lo stesso obbiettivo. Usciamo da ogni incontro ognuna diversa da ogni altra nella nostra unicità e singolarità. Però tutte abbiamo avuto l'ardore di riconoscere un aspetto fondamentale del nostro essere e di amarlo. Amare il nostro corpo e il nostro essere Donne e Femmine!

Per partecipare scrivimi in chat SOLO SE SEI GIà FRA LE MIE AMICHE a https://www.facebook.com/sara.cabella
se no scrivimi via mail a saracabella@gmail.com
o telefonami su cell al 3487228199

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA