IMPARARE DALLA GIOIA





Se continui a essere così certo che l'unico mezzo che hai per imparare sia il dolore quello avrai.
Se continui a pensare che puoi accorgerti di quel che ti manca solo quando lo perdi continuerai a perdere tutto. Certo è vero che siamo in una realtà duale nella quale ombre e luci si rincorrono ma ricordati: ogni volta che tu apri la finestra è sempre la luce del sole ad entrare e rischiarare il buio della stanza mai e poi mai vedrai accadere il contrario!
La luce illuminando trasforma naturalmente l'ombra in visione chiara di quel che c'è. E l'ombra si sposta un pò più in là per permetterti di imparare a riconoscere con i tuoi sensi la realtà anche quando la luce esterna manca.
Anche quando ti sembra di annaspare senza sosta e senza meta. Il buio è lì solo per insegnarti a riconoscere quello che hai intorno anche senza una fonte di luce esterna. 
Ti permette così di diventare tu stesso il faro e il centro da cui si irradia consapevolezza. E luce.
La luce del tuo più profondo Cuore. Se riesci ad arrivare fino a lì ,se riesci a permettere alla tua mente di tacere e al cuore di aprirsi così tanto da sentire che tutta l'Anima del Mondo e la Sorgente stessa anelano alla realizzazione della tua perfetta pace perchè la tua pace è la pace stessa di tutta l'Anima del mondo,allora in quello spazio silenzioso e sacro potrai conoscere che timida si apre la possibilità di imparare la Gioia con la gioia.
L'Amore con l'amore. Allora puoi ringraziare davvero con consapevolezza le esperienze che ti hanno portato dolore perchè ti hanno permesso di imparare a vedere te stesso anche al buio e sarai libero di accogliere finalmente ciò che può vivere con te e attraverso te nella gioia.
Conoscerai che il lavoro che devi fare è quello che ti gratifica e che l'unica cosa che dovevi provare per te stessa mentre ti affliggevi e sforzavi di raggiungere sempre nuovi traguardi (come la mente impone di continuo) era amore e pazienza. Tutto il resto-storie sbagliate,lavori interrotti,delusioni- erano lì solo per permetterti di arrivare dove dovevi.
Tutto l'arrovellamento mentale è stato inutile.Tutta la sensazione di non essere mai dove dovevi e volevi era solo un illusione.
Sei sempre stato al posto giusto e al momento giusto:se sai "sentire" anche per un attimo questa consapevolezza dentro,e riesci a percepirla anche solo per un secondo allora sei pronto a imparare la gioia con la gioia. Pronto a iniziare ora: perché ora è tutto il Tempo.

Sara Cabella
Riproduzione consentita solo con citazione della fonte https://lasorgenteeladea.blogspot.com/

Se vuoi partecipare con noi al Laboratorio esperienziale e al Cerchio sacro delle Donne che terrò domenica prossima a Cuquello ( uscita autostrada Serravalle Scrivia), o se vuoi informazioni sui trattamenti personali che condivido a Genova, Novi Ligure e Champoluc scrivimi via mail a saracabella@gmail.com
o chiedimi l'amicizia su FB  a https://www.facebook.com/sara.cabella
o chiamami su cell al 3487228199

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA