LE PROFONDE RADICI DELLE DONNE





Stamattina mi sono fermata sotto a una quercia per continuare a preparare in mezzo alla natura il Cerchio Sacro delle Donne di Mercoledì 12 a Genova e mi sono accorta all'improvviso che siamo a ridosso anche del Cerchio che si terrà a Cuquello il 18.

Quella quercia si trova davanti a un piccolo spiazzo a bordo strada, e rappresenta per me un importante punto di svolta . Un pò di anni fa in quel punto preciso ho evitato un incidente prendendo una decisione e cambiando strada all'improvviso, salvandomi così da un frontale certo.

Penso a quante volte una scelta, una decisione profonda può modificarci la vita. A quanto è vero che dalle peggiori cose possono nascere le più belle evoluzioni. Spero che questi Cerchi in cui condividiamo l'energia e la magia dell'essere donne possano essere per voi quella svolta positiva.

Sono contentissima ogni volta in cui posso condividere con voi questi incontri nel mio paese d'origine.
Cuquello è le mie radici.
Il contatto con le tradizioni legate alle erbe e alle"guarigioni".

In questa valle, la Val Magra, nel XVI secolo nel vescovato di Tortona, furono processate con l'accusa di stregoneria 5 donne ... ancora svetta a Carezzano il "Col de Strie" dove furono bruciate le poverine.
E molto altro c'è in queste terre di memorie e saggezza e emozioni legate al femminile da sanare, illuminare, risvegliare.

Ogni albero racconta qualcosa delle donne che si sono fermate a raccogliere castagne. Ogni muro ha visto nascite e morti e nascite ancora.

E insieme alla superstizione e al dolore pulsa un antico sapere che racconta tanto del femminile e delle donne, della mia famiglia e di tutte coloro che abitano intorno a queste zone.

Cuquello è il paese delle mele. Che è frutto di stagione.
Ricordo bene il decotto di mele della nonna, il profumo che aleggiava per la casa, il rimedio preferito per raffreddori e stati febbrili. E l'aria di settembre che questo profumo portava.
La mia casa stessa che è stata la scuola del paese, e l'abitazione di una donna che fuggì da Genova ... e poi da tre generazioni è il rifugio della mia famiglia.

Ogni fiore, ogni zolla di terra, ha qualcosa da passare in termini di saggezza e cura.

E sono davvero felice di condividere con voi questo Cerchio Sacro delle Donne che si terrà a Cuquello Martedì 18 alle ore 20.30.

Ricordo che per partecipare è obbligatorio segnalarmi la propria presenza via chat dopo avermi chiesto l'amicizia su FB a https://www.facebook.com/sara.cabella
via mail a saracabella@gmail.com
su cell al 3487228199
Vi aspetto!

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA