LA DEA DELLA LUNA






La Dea della Luna è una divinità importante in molte culture in tutto il mondo, dove forma un ruolo centrale nella mitologia.

La luna è associata al femminile divino e come in molte società tribali i cicli femminili sono legati alle fasi lunari.

Non tutte le divinità lunari erano femminili. Chandra è il dio della luna nell'induismo e gli dei Mani della luna germanici ne sono esempi.Comunque in questo scritto concentrerò la mia attenzione sulle Dee della Luna.

La Luna era importante negli antichi calendari, perchè aiutava le persone a misurare il tempo e determinare quando era il momento migliore per piantare e raccogliere. Questo aspetto della fertilità della dea lunare si riflette in un gran numero di divinità.

La luna e le stelle erano anche uno strumento che gli antichi utilizzavano per viaggiare su terra e mare.

Molte delle Dee lunari come Ecate e Cerridwen sono anche associate alla magia e alla natura intuitiva delle donne.

Le divinità lunari sono anche archetipi molto importanti nel moderno movimento pagano e nella Wicca. Molto ci sarebbe da dire sulle dee della Triplice Luna e il loro rapporto con le fasi della femminilità.

Di seguito ho incluso un elenco aggiornato delle divinità lunari.

Diffusore Dea della Luna
Per oli essenziali
Bio Luce?pn=6417" title="Bio Luce" >Bio Luce

Voto medio su 1 recensioni: Mediocre
€ 6.9

Lista delle Dee della Luna

Aega (greco) - Una bella divinità della luna. Sua madre Gaia, l'antica dea della terra, l'ha nascosta in una grotta durante un attacco di Titano alle divinità olimpiche per impedire che fosse portata via.

Aine (celtico) - Dea dell'amore, della crescita, del bestiame e della luce. Il nome di questa dea celtica significa "luminoso" mentre illumina l'oscurità. Le celebrazioni per questa dea si svolgono la notte di mezza estate

Anahita (persiana) - Una dea fluviale che era anche la dea dell'amore e della luna. Il suo nome significa "puro" o immacolato " e  rappresenta il flusso purificante e fertilizzante del cosmo.

Andromeda (greco) - Sebbene oggi sia legata alle stelle molti studiosi ritengono che Andromeda fosse una divinità della luna pre-ellenica.

Anunit (babilonese) - Dea della luna e battaglia. Fu anche associata alla stella della sera e in seguito divenne nota come Ishtar.

Arianrhod (celtico) - Dea della luna e delle stelle, il suo nome significa "ruota d'argento" la ruota dell'anno e la rete del destino.

Artemis (greco) - La dea greca della caccia, natura e nascita. Questa Dea nubile è simboleggiata dalla luna crescente.

Arawa (africano) - Dea lunare delle tribù Suk e Pokot del Kenya e dell'Uganda. I suoi genitori erano il creatore God Tororut e la sua consorte Seta.

Lunario della Dea - Calendario Mestruale 2018
Gennaio-Dicembre 2018 - Le ribelli
Terra Nuova Edizioni?pn=6417" title="Terra Nuova Edizioni" >Terra Nuova Edizioni

Voto medio su 14 recensioni: Da non perdere
€ 15

Athenesic (Nativi americani) - Una dea della luna di diverse tribù native americane del nord centrale.

Auchimalgen (sudamericano) - Questa Dea della luna era una Divinità divinatoria e una protettrice degli spiriti malvagi.

Bendis (greco) - Bendis era la consorte del dio sole Sabazio. Il suo culto fiorì ad Atene durante il V secolo aC.

Britomartis (Creta) - Oltre ai suoi attributi lunari era anche la dea protettrice dei marinai cretesi.

Candi (indiano) - La controparte femminile di Chandra, antico signore indù della Luna. Si diceva che i due si alternassero: un mese il Candi diventerebbe la luna e il successivo Chandra adempierà al ruolo.

Cerridwen (celtica) - Questa dèa è la più famosa per il suo calderone di saggezza. Era la madre del grande bardo Taliesin ed è profondamente legata all'immagine della luna calante.

Chang-O (cinese) - La dea cinese che visse sulla luna. È celebrata fino ad oggi nella notte di luna piena dell'8 ° mese lunare.

Coyolxauhqui (Aztec) - Dea luna azteca, il suo nome significa "Campane d'oro". Era la figlia della dea della terra, Coatlicue e la sorella del dio del sole, Huitzilopochtli.

Dae-Soon (coreano) - Dea lunare.

Diana (romana) - Diana era la dea della caccia e degli animali selvatici.In seguito ha assunto il ruolo di Luna come dea romana della luna, responsabile della fertilità e del parto.

Tu sei la Dea - Agenda Lunare 2019
Prendi coscienza dell'energia che hai a disposizione durante l'anno!
Chakaruna - Ponte tra i Mondi?pn=6417" title="Chakaruna - Ponte tra i Mondi" >Chakaruna - Ponte tra i Mondi

€ 12

Gnatoo (giapponese) - Una delle dodici divinità buddiste chiamato Jiu No O, adottato dalla mitologia indù.

Gwaten (Hindu) - Deriva dal dio indù Soma ed è raffigurata come una donna che tiene nella mano destra, un disco che simboleggia la Luna.

Epona (romana / celtica) - Questa dea del cavallo era associata alla notte e ai sogni. Nell'Irlanda occidentale sono ancora leggende le leggende degli zoccoli del suo cavallo mentre cavalca verso ovest per sfuggire ai raggi del sole nascente. Era anche una dea della magia, della fertilità e del potere femminile.

Hanwi (nativo nordamericano) - Dea della Oglala Sioux, una volta viveva con il sole God Wi. A causa di una trasgressione, fu costretta da lui a diventare una creatura della notte.

Hekate (greco) - Una dea della luna crone, profondamente associata al tramonto e alle lune scure. È raffigurata come un incrocio ossessionante con i suoi due grandi segugi e porta una torcia, simbolo della sua grande saggezza.

Hina Hine (Polynesian) - Questo nome di Dee hawaiane significa "donna che lavora alla luna". Nei suoi miti si dice che si stancò di lavorare per suo fratello e fuggì sulla luna per vivere in pace.

Hina-Ika ("signora del pesce") - Ancora una volta vediamo il legame tra la Dea lunare e le maree.

Huitaco (sudamericano) - Questa dea colombiana era una protettrice delle donne, nonché una divinità del piacere e della felicità che combatteva sempre con la sua controparte maschile Bochica, un Dio di duro lavoro e dolore.

La Dea
Creazione, fertilità e abbondanza la sovranità.La sovranità della donna.Miti e archetipi
E.D.T.?pn=6417" title="E.D.T." >E.D.T.

Voto medio su 1 recensioni: Buono
€ 15

Ishtar (babilonese) - Alcuni miti dicono che lei è la figlia della luna, altri la madre.

Iside (egiziano) - Questa Dea potente e molto adorata non era solo una divinità della luna, ma anche una dea del sole.

Ix Chel (Maya) - Una dea della Luna centroamericana e l'amante del sole. I serpenti velenosi erano il suo animale totemico. Era anche la dea della nascita.

Izanami (giapponese) - Questa dea controllava le maree, la pesca e tutti i fenomeni distruttivi del mare.

Jezanna (Africa centrale) - Dea della luna e guarigione.

Juna (romana) - Una dea della luna nuova. Era adorata principalmente dalle donne poiché era la dea del matrimonio, della gravidanza e del parto. Il suo equivalente greco era Hera.

Jyotsna (indiana) - Una dea indù del crepuscolo e delle lune autunnali.

Komorkis (nativo nordamericano) - La tribù dei Blackfoot la celebrava come la dea della luna.

Kuan Yin (cinese) - Una dea buddista. I pagani femministi moderni credono che sia molto precedente alle origini buddiste. Era una dea della luna, compassione e guarigione,

Lasya (tibetano) - Dea della luna e bellezza che portava uno specchio.

Lucina (romana) - Dea della luce con attributi sia solari che lunari. È stata cristianizzata come Santa Lucia, un santo ancora onorato a Yule in molte parti d'Europa.

Il Mito della Dea
L’evoluzione di un’immagine
Venexia Edizioni?pn=6417" title="Venexia Edizioni" >Venexia Edizioni

Voto medio su 1 recensioni: Buono
€ 39.5

Luna (romana) - Una dea della luna antica, l'omonimo per la parola latina luna che significa "luna". Il suo nome costituisce anche la radice delle parole inglesi "lunare" e "lunatico".

Mama Quilla (Inkan) - Come Dea della luna era la protettrice delle donne sposate. Un grande tempio per lei fu eretto nella capitale di Inkan a Cuzco. Era associata all'argento di metallo. Si diceva che le eclissi si verificavano quando veniva mangiata e rigurgitata dalla donna Jaguar.

Mawu (africano) - Ha governato il cielo con il suo gemello, il dio del sole Lisa. Alle sue persone simboleggiava sia la saggezza che la conoscenza.

Metzli (Azteco) - Nella mitologia azteca la madre luna balzò in un fuoco ardente e diede alla luce il sole e il cielo.

Rhiannon (celtico) - Una dea della fertilità, la luna, la notte e la morte.Il suo nome significa "regina della notte". È anche conosciuta come Rigantona.

Sadarnuna (Sumera) - Dea della luna nuova.

Sarpandit (Sumera) - Dea del sorgere della luna. Il nome di questa dea incinta significa "argento splendente" che si riferisce alla qualità riflettente della luna.

Sefkhet (egiziano) - Secondo alcuni miti questa dea lunare era la moglie di Thoth. Era anche la divinità del tempo, delle stelle e dell'architettura.

Selene (greco) - Una dea madre legata alla luna piena. Oggi è ampiamente adorata dai pagani.

Sina (polinesiana) - Questa dea della luna era la sorella del dio sole Maui. A volte veniva chiamata Ina.

La Dea che Scorre
La matrice femminile dello yoga tantrico
Om Edizioni?pn=6417" title="Om Edizioni" >Om Edizioni

€ 20

Teczistecatl (Aztec) - Una dea del sesso, simboleggiata dalle quattro fasi della luna: scura, crescente, piena e calante.

Curiosità (romana) - Lei è l'equivalente dea di Selene nella mitologia romana.

Xochhiquetzal (Azteco) - Questa magica Dea della luna era la divinità dei fiori, della primavera, del sesso, dell'amore e del matrimonio. Era la moglie della tempesta Dio Tlaloc. È anche la protettrice di artigiani, prostitute, donne incinte e nascite.

Yemanja (nativo sudamericano) - Era la dea brasiliana degli oceani simboleggiata da una crescente luna crescente. Anche Yemanja rappresentava l'essenza della maternità e un protettore dei bambini.

Yolkai Estsan (nativo nordamericano) - Una divinità della luna navajo modellata da una conchiglia abalone da sua sorella Yolkai, la dea del cielo. Era la dea Navaho della terra e delle stagioni, ed è anche conosciuta come White Shell Woman.

Zirna (Etrusca) - Una dea della luna crescente. È sempre raffigurata con una mezzaluna appesa al collo, a indicare che probabilmente è stata onorata all'inizio della seconda fase della luna.

Sara Cabella
Riproduzione consentita solo con citazione della fonte https://lasorgenteeladea.blogspot.com/

Se vuoi essere con noi al Cerchio Sacro delle Donne che custodirò mercoledì 11 a Genova- Vesima o ti trovi domenica 8 e Lunedì 9 in Val d'Ayas ( Ao) e vuoi ricevere una seduta individuale di Benedizione e Riequilibrio del Grembo Femminile scrivimi via mail a saracabella@gmail.com
o chiedimi l'amicizia su FB a https://www.facebook.com/sara.cabella
Sarò felice di fare la tua conoscenza!

Mi chiamo Sara Cabella e sono Moon Mother 3 e Master Reiki.
Inizio il mio percorso 14 anni fa frequentando l'accademia di naturopatia A.N.E.A . Partecipo ai Corsi di Spiritualità Aquariana a Novi Ligure tenuti da Piero Vivoli e in quegli anni inizio a coltivare la passione per il celtismo e per i culti legati alla Dea Madre e al Divino Femminile. Oggi facilito cerchi di donne e tengo incontri e laboratori esperienziali per lo sviluppo del potenziale umano. Nel 2016 divulgo il metodo "PeaceGift" che è l'insieme di tutto quello che ho appreso in questi anni di studio e pubblico articoli su vari blog e pagine che parlano del particolare momento che stiamo vivendo.

Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA