BIANCOSPINO BENEFICO: RICETTE E MAGIE





Biancospino caro alla Dea Belisma, che compare a Maggio e riempie di candore e dolcezza i boschi e tutte le radure.
Il biancospino è un arbusto o un piccolo albero molto ramificato, contorto e spinoso, rametti spinosi che si rivestono di gemme e fiori bianco-rosato che compaiono a Maggio. Questa specie è longeva e può diventare pluricentenaria, ma con crescita lenta.
Viene utilizzata per la cura del sistema circolatorio grazie alla sua spiccata attività cardioprotettiva e antiossidante. Il biancospino è da sempre conosciuto come la pianta del cuore. Le foglie e i fiori hanno un potente effetto antiossidante e combattono i radicali liberi, utili nella prevenzione di malattie cardiovascolari e per combattere il colesterolo.
Il suo impiego è indicato nei casi di ipertensione, lieve o moderata, specie se di origine nervosa.
Ha proprietà cardiotoniche poichè agisce da un lato sul potenziamento della forza contrattile del cuore; e dall’altro sulle alterazioni della funzionalità cardiaca. Questi componenti riducono la tachicardia, extrasistole e aritmie e prevengono le complicanze nei pazienti anziani, a rischio di angina pectoris o infarto, affetti da influenza o polmonite.
Inoltre è uno spasmolitico, sedativo e ansiolitico naturale. Quest’azione sedativa e rilassante è utile soprattutto nei pazienti molto nervosi, nei quali riduce l'emotività, l'agitazione, angoscia, e in alcuni casi l’insonnia.
Ricetta per un ottimo infuso: mettete in acqua bollente una manciata di fiori di biancospino. Vi rilasserà e contribuirà al benessere del vostro sistema circolatorio. Ottimo sparso su gelati e dolci freddi.
Le antiche popolazione celtiche dedicavano a questo albero e fiori un intero mese (da metà maggio a metà giugno odierni) e lo consideravano l’albero delle fate, secondo le credenze popolari del tempo dove cresceva un biancospino con pazienza si sarebbero potute ammirare le piccole e magiche creature fatate.
In epoca medioevale durante il mese di maggio era usanza popolare mettere un albero di biancospino nella piazza del paese, questo veniva poi riccamente decorato e qualche giorno dopo si celebrava una festa nel corso della quale si eseguivano danze propiziatore, proprio intorno all’albero di biancospino. Il rito appena descritto aveva lo scopo di dare prosperità al paese in cui veniva eseguito.
Seccandolo e bruciandolo come incenso otteniamo amore, serenità e allontaniamo le negatività.
Come tutte le erbe, le piante medicinali e gli altri rimedi naturali, anche il biancospino contiene principi attivi che possono scatenare effetti collaterali o interagire con altri integratori o farmaci.
Gli effetti indesiderati sono rari e riguardano principalmente disturbi allo stomaco, come nausea, in pazienti affetti da gastrite e ulcere: quindi nel caso soffriate di questi disturbo il biancospino è sconsigliato. Non va utilizzato in caso di bradicardia o di problemi cardiaci già accertati e gravi.
È inoltre bene ricordare che le malattie cardiache sono problemi seri che non devono essere affrontati con leggerezza affidandosi semplicemente al fai da te. Per questo anche se prodotti a base di biancospino possono essere acquistati senza prescrizione medica è meglio affidarsi ai consigli di un esperto per sapere qual è il modo migliore per affrontare i disturbi al cuore di cui si soffre.
Il biancospino interferisce con l'azione della digossina e inoltre può aumentare l'efficacia dei calcio antagonisti.
Io amo raccogliere fiori direttamente nei boschi ma se lo fate ricordate sempre di essere sicuri non ci siano campi con diserbanti vicini e il luogo sia lontano da fonti di inquinamento, possibili resti di animali. Lavate comunque accuratamente.
E buon biancospino!

Sara
Riproduzione consentita con citazione della fonte 

Giovedì 2 e venerdì 3 sarò a Genova con il Channeling.
Mercoledì 8 Maggio festeggeremo i primi 3 anni insieme con il "Cerchio Sacro delle Donne"a Genova presso Meridiana asd.
Giovedì 9 e venerdì 10 terrò a sestri ponente un seminario di 1°livello reiki e lunedì 13 sarò a Cuquello ( provincia di alessandria, fuori novi ligure) con le sedute individuali di naturopatia e riequilibrio energetico.
I posti sono limitati, chiunque fosse interessato mi contatti in chat di FB dopo avermi chiesto l'amicizia a https://www.facebook.com/sara.cabella
o via mail a saracabella@gmail.com


Biancospino - Infuso
Crat. oxyacantha - foglie / fiori
Voto medio su 22 recensioni: Da non perdere
€ 5,64





Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA