L'INNAMORATO: LA SCELTA DELLA LUNA NERA/NUOVA





Abbiamo passato l'ultimo quarto di Luna sotto al segno dei Pesci, bloccati nella posizione scomoda dell'Appeso, obbligati a riconoscere le emozioni che vivevamo dentro di noi e quelle che viveva l'altro. Obbligati a vedere il punto di vista opposto.
Se tutto è andato come doveva e ci siamo lasciati guidare dalla Luna, ora siamo giunti a questa Luna Nera/Nuova e siamo a un bivio - ahimè- ma almeno siamo scesi dalla scomoda posizione dell'Appeso e siamo liberi.
Ma cosa significa essere liberi?
Significa fare delle scelte, assumersi delle responsabilità, significa decidere un sentiero o un'altro e incamminarsi.
Per farlo in un modo utile non possiamo muoverci a caso: dobbiamo discernere.
Ed ecco che compare l'Innamorato.

Mini Tarocchi di Marsiglia Voto medio su 1 recensioni: Buono
€ 12,00


Lui sta tra due dame, sotto all'impietosa freccia di cupido, il volto girato a destra, verso una donna nera che appoggia una rassicurante mano sulla spalla dell'uomo, mentre le mani di questo uomo volgono a sinistra, tutto il suo corpo è girato a sinistra. I piedi incerti, uno di qua e l'altro di là. Alla sua sinistra una giovane bionda poggia una mano all'altezza del suo cuore e sorride ... senza guardarlo.
Dove vado? Cosa faccio ora?
Ora sono a un bivio.
Questa carta è il dubbio, dubbio che i Gemelli, segno che marca questa Luna Nera, ben conoscono.
Perennemente indecisi sulle proprie questioni, assorti nello spazio mentale che cerca di risolvere le inconcruenze tra ideale e reale, istinto e ragione, sentimenti e comodità.
L'Aria, elemento naturale dei Gemelli, si ferma durante il buio della Luna e ci troviamo bloccati ancora ... ma questa stasi dura solo per un attimo. Si tratta del piccolo minuto che serve al Vento per ripartire e iniziare il flusso di una nuova lunazione.
E questo Vento promette di spirare verso direzioni proprio inaspettate ...
Cosa è giusto fare? Dove conviene andare?
Non esiste una risposta universale a questo quesito, perchè le cose che oggi possono apparire comode domani potrebbero rivelarsi scomode, quello che oggi sembra una pazzia, domani potrebbe rivelarsi una scelta davvero felice. Ogni caso è a sè, non può esistere una risposta universale a questa domanda.
Possiamo solo compiere una scelta e cercare di prendere il meglio dalle conseguenze di questa scelta.
Possiamo ascoltare dentro di noi e osservare il cielo per notare lo specchio che le stelle rimandano, per sentire le forze che muovono.
Purtroppo non c'è nessuna garanzia, nessuna certezza, nessuna sicura risposta.

Forse occorre davvero solo ascoltare dove soffia il Vento ...

- Mercoledì 5 Giugno condivideremo l'ultimo Cerchio Sacro delle Donne di stagione in Meridiana, a Genova. Sabato 8, domenica 9 e lunedì 10 giugno sarò in Val 'D'Ayas ad Antagnod (AO) con le sedute individuali di riequilibrio energetico e cure naturali.
Giovedì 13 giornata di trattamenti individuali scontati a Genova e venerdì 14, sempre a Genova, scambio reiki tra operatori.
I posti sono limitati, chiunque fosse interessato mi contatti in chat di FB dopo avermi chiesto l'amicizia a https://www.facebook.com/sara.cabella
o via mail a saracabella@gmail.com

Riproduzione consentita con citazione della fonte
https://lasorgenteeladea.blogspot.com/









Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA