VENERE IN GEMELLI: IL DOPPIO VOLTO DELL'AMORE




Venerdì 3 Aprile alle ore 17:11 Venere entra nel segno dei Gemelli.

Venere simboleggia quello che ci attrae e il modo in cui ne siamo attratti. Ci racconta quelli che sono i nostri valori e il nostro modo di dare amore e affetto.
Può rappresentare anche la frivolezza e la superficialità.

Venere in Gemelli è una Venere a cui annoiarsi non piace per nulla: ama giocare, cambiare, attrarre. Questa è una Venere che ha molto bisogno di respiro e libertà. E' una Venere a cui la parte iniziale del rapporto viene sicuramente molto meglio che quella profonda, stabile e duratura perché a lei piace piacere e gli obblighi e gli impegni la spengono. E' una Venere a cui piace guardarsi allo specchio ... più che rivolgersi all'altro e amare oltre se stessa, lei tenderà ad amare l'immagine di sé che l'altro rispecchia ... e in fondo chi non lo fa ;) ...

Echinaforce® Forte - Integratore di Echinacea in Compresse
Quando il sistema immunitario ha bisogno di un supporto più...FORTE!
€ 16,50


Pur tuttavia questa Venere ha una caratteristica meravigliosa: ama il diverso, si lancia nell'ignoto e viene attratta anche da ciò che non le assomiglia per nulla. Così attraverso l'amore esplora quello che ancora non conosce.
E' una Venere socievole e giocherellona, molto felice quando può stare in mezzo alla folla: se è vero che il cuore di questa Venere si esprime nella relazione amorosa e nella sessualità, il respiro sicuro si nutre e si apre verso e attraverso la socievolezza.

Questa Venere cade in 8° casa.
E' una Venere che trae la sua stabilità finanziaria, o comunque il senso di abbondanza dall'unione, dalla coppia o comunque dal collettivo. Non lavora da sola e per sé ma abbraccia il sociale ed esprime bene i suoi talenti nella collaborazione.
Indica ricchezze che arrivano non dal proprio lavoro, ma da vincite, eredità o appunto unioni felici.

E in queste giornate questa Venere si guarda allo specchio e mostra il doppio volto dell'amore.
Il piacere e il dolore, l'attrazione e la paura.
L'Amore e la Morte: Eros e Thanatos.
Che non sono opposti ma rispecchiano entrambi la stessa frequenza, lo stesso volto della Dea. Sono l'oggetto e il soggetto complementare e necessario ogni volta in cui questa potente e misteriosa energia si mostra.
La pulsione primigena della creazione e della distruzione: volti necessari e nudi di ogni cammino.
Ciò che ci attrae e ci distrugge per rigenerarci ancora e quel che attrae per rigenerarci e farci morire a noi stessi.
Questa Venere parla del respiro di tutto il cosmo. Dove infinite galassie colassano per tornare a respirare.
E di quello Spazio dentro di noi in cui ogni attimo accade quel respiro di Silenzio, dove ogni cosa si riassorbe e muta, il grembo fecondo che inghiotte e da cui tutto proviene.
Questa danza richiama all'integrazione di queste energie doppie. Allo svelarsi si esse come imprescindibili l'una dall'altra.

Lasciate andare tutto quello che avete creduto di volere o non volere,  quello che avete detto, minacciato, espresso, quello che vi ha fatto paura.
Osservatelo e permettete che la contrazione sia espressione di un giorno nuovo: apritevi all'ignoto e abbiate fiducia.
Alla fine resterà solo Bellezza.

Buona Venere
Sara

Sono disponibile con i trattamenti a distanza di riequilibrio energetico e coaching, con il channeling e la lettura dei tarocchi via mail e per telefono che saranno scontate fino alla fine di questo intenso periodo.
Scrivetemi in privato a saracabella@gmail.com


Riproduzione consentita con citazione della fonte 
https://lasorgenteeladea.blogspot.com/ 



Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA