LUNA NUOVA IN CAPRICORNO: COLTIVARE LA PAZIENZA

 

Ed eccoci giunti alla Luna Nuova di Gennaio 2021 che cade nel segno del Capricorno.

A che punto siamo? Siamo al punto in cui ci stiamo un po' stancando. Va bene che l'inverno è stagione di raccoglimento, e quindi la sana solitudine in cui si scopre di stare bene con se stessi è ben accetta, ma la mancanza di mobilità, di confronto e di prospettive per il futuro incominciano a logorare. Anche la mancanza di lavoro, di obbiettivi e di soldi incomincia a pesare.

Specialmente con una Luna Nuova sotto al segno del Capricorno, che è segno tra i più accorti e radicati dello zodiaco! 

Capricorno ha bisogno di solidità e certezze e a questo punto anche noi ne avremo tanto bisogno ... Quindi non ci resta che accogliere una buona qualità dell'amico Capricorno: la pazienza. Capricorno resta, resta fino a quando non arriva alla sua meta! E possiamo essere certi che se ci lasciamo guidare dalle energie di questa Luna Nuova, senso pratico e concretezza non ci mancheranno! 

La Luna sarà nel suo momento di buio totale a mezzanotte esatta del 13 gennaio 2021: quindi la mattina seguente potrebbe essere una buona pratica quella di scrivere su un foglio obbiettivi concreti e fattibili da qui al 28 gennaio, giorno in cui la Luna sarà piena e potrà vedere manifestati i nostro obbiettivi. Tenete questo foglio bene davanti a voi per tutti questi giorni e piano piano realizzate quello che avete scritto! "In tempi duri ci vogliono sogni duri, quei sogni che se ci si impegna si possono realizzare" diceva la Estess in "Donne che corrono con i lupi". E questo è proprio quel tempo: obbiettivi che se mi impegno posso realizzare da qui al 28 gennaio sono, per esempio: dimagrisco un chilo, faccio una passeggiata di almeno un'oretta, chiamo quell'amica che da tempo non sento etc. Non è momento di chiedere cose che esulano dalla nostra possibilità. Questo è il momento di impegnarci e dimostrare a noi stesse che siamo qui, che stiamo andando avanti, che il mondo non si è affatto fermato!!!

Non mi dilungo troppo sulle mie sensazioni di questo periodo perché non sono proprio meravigliose ... nel mio sentire continuo a percepire che per febbraio le cose lentamente andranno a migliorare ( non risolversi! Ma migliorare! ) Alcuni dicono di no: staremo a vedere. 

Ma la cosa che più mi lascia perplessa è che, sempre nel mio sentire ( quindi assolutamente discutibile ) il mondo e le persone non stanno affatto migliorando: se dovessi immaginarmi una carta dei tarocchi che descriva ora le energie che sento, mi verrebbe in mente il Diavolo. Il Diavolo smodatamente attaccato alla materia, che calpesta chi lo intralcia, che tiene accanto solo chi gli viene comodo e fa solo quello che gli conviene... Ci vuole tantissima centratura e tantissimo allineamento per tenere il cuore aperto ora, mentre tutto intorno è disagio. Alcuni dicono che invece siamo persone migliori ... non lo so. Ai posteri l'ardua sentenza.

Nel frattempo continuiamo a coltivare la pazienza ... non la pazienza che è subire, bensì la pazienza che ci viene dalla consapevolezza che, negli eterni cicli di Vita-Morte-Rinascita della Luna e della Donna, dopo ogni inverno arriva sempre la primavera.

E che la Dea Luna ci porti sempre sul palmo della sua mano!

Sara Cabella


Commenti

Post popolari in questo blog

LA VOLPE: ANIMALE TOTEM

NON SPIEGARE A CHI NON VUOLE CAPIRE

IL PURO AMORE DELLA MAESTRA ASCESA LADY ROWENA